IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

Registrati per comunicare con gli altri e per accedere a tutte le altre funzionalità del sito!
Per qualsiasi info scrivi a staff [AT] ferraraforum [PUNTO] it.


NOTA Il forum è offline ormai da parecchi anni, rimane online solo per archivio. Per informazioni contattare guidopotena@gmail.com

 
Reply to this topicStart new topic
> Nord, uno snow movie norvegese
Blizzard
messaggio 25 Feb 2010 - 21:40
Messaggio #1


Ciocapiàt
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 564
Iscritto il: 26 October 2007
Da: Ferrara Tirith
Utente Nr.: 3007



Esce NORD nei cinema italiani 00000004dd.gif quando era in programmazione esattamente un anno fa a Tromsø non lo vidi.
E' quasi un anno che lo cercavo.
Peccato per il doppiaggio, il meglio sarebbe vederlo in lingua originale coi sottotitoli!

Non facevo altro che guardarmi il trailer:
http://www.youtube.com/watch?v=0XFHx9m3v7k...feature=related

In IT:
http://www.youtube.com/watch?v=n44AHQt2gvc



Jomar è un ex campione di sci che, in seguito ad una depressione fulminante, ha perso compagna e carriera.
E’ appena uscito dal centro psichiatrico dov’era in cura quando un amico gli dice che, tra le varie cose che ha perso, c’è anche un figlio.
890 chilometri lo separano dall’ex compagna e dal bambino. Li percorrerà in condizioni precarie, su una motoslitta, incontrando i personaggi più improbabili e attraversando un paesaggio artico di sensazionale bellezza.

L’idea
Nel 2005 ho attraversato un periodo di forte depressione, con frequenti attacchi di ansia e di panico. Un giorno sono passato davanti al vecchio ski lift che usavo quando ero bambino. Mi sono fermato e ho cominciato a pensare a tutti quei personaggi bizzarri che, negli anni, avevano lavorato lì. Sempre arrabbiati, esauriti e pieni di alcool. E’ stato lì, mentre ricordavo, che Jomar – il protagonista – ha preso vita.

Il cast
A parte Anders Baasmo Christiansen (Jomar), attore di grande esperienza molto noto in Norvegia, il cast di NORD è quasi totalmente composto da non professionisti.
La maggior parte dei piccoli ruoli, le “comparsate”, sono state affidate ad amici, familiari o persone incontrate in loco. Per esempio, i militari che si vedono nel film sono veri, e si stavano esercitando dove abbiamo girato. Idem gli infermieri dell’ospedale psichiatrico dove Jomar incontra la psicoterapeuta: tutte persone che lavorano davvero lì. Ma dove trovare un eremita ottantenne della tribù Sámi con esperienza recitativa? Stavamo rinunciando quando abbiamo ricevuto una telefonata dalla casting director, che stava viaggiando per tutta la Norvegia del nord in cerca della persona giusta. Un estremo tentativo l’aveva portata in un alberghetto locale. A due ore di macchina viveva, in un fiordo isolato, il nostro Ailo...
Marte Aunemo, che interpreta Lotte, non era mai stata davanti ad una macchina da presa. E’ originaria di un piccolo paesino vicino a Trondheim e stava facendo visita ai parenti quando ha sentito che c’erano delle audizioni per NORD. Tra più di 200 ragazze Marte si è distinta immediatamente. E la mia ex insegnante di teatro di quando ero bambino interpreta sua nonna nel film.
Mads Sjøgård Pettersen, che interpreta il personaggio di Ulrik, sta per diventare una vera celebrità in patria. Abbiamo visto un suo provino e abbiamo immediatamente saputo che era il nostro uomo.


I luoghi
Il viaggio, nel film, copre una superficie di 1.000 km. Per risparmiare tempo e denaro abbia concentrato le riprese in due regioni. Abbiamo girato tutte le scene prima del viaggio nella zona di Trondheim, una città della Norvegia centrale, e tutto il resto nel nord del paese, vicino a Troms County, a 500 km dal Circolo Polare Artico.
Il film è stato girato nei mesi di febbraio e marzo, i più rigidi dell’inverno: una vera sfida per la troupe, che faticava anche solo a spostarsi di pochi metri per il cambio scena. La bufera di neve che fa da sfondo alla lite tra Jomar e il suo ex miglior amico è vera e ha decisamente contribuito ad enfatizzare la tensione durante le riprese.
Molte delle scene in esterni sono state girate in territorio militare. Il piccolo gruppo di case dove Jomar s’imbatte nell’esercitazione dei soldati è per l’appunto il vero teatro delle esercitazioni militari dei soldati norvegesi in partenza per l’Afghanistan. La scena è stata inserita in sceneggiatura dopo la scoperta di questa location.
Morten Borgen e Ronny Dahl, due amici, sono invece le controfigure in tutte le scene di sci. Ronny era uno dei dieci migliori sciatori “liberi” del mondo prima che un brutto incidente mettesse fine alla sua carriera professionale.
L’ultima scena di viaggio del film, quando Jomar scende giù per la montagna, è stata girata l’ultimo giorno di riprese ed è stata più drammatica del previsto.
Avevamo piazzato entrambe le controfigure in cima alla montagna. Finita di girare la discesa di uno dei due, una fitta nebbia è scesa avvolgendo ogni cosa. Non vedevamo più il nostro uomo, fermo sul ciglio della montagna con una discesa di 100 metri davanti... Con le radio siamo riusciti a guidarlo giù, tra una piccola slavina e l’altra.


Qua la fonte della notizia dell'ambasciata norvegese:
http://www.amb-norvegia.it/News_and_events...uito-in-Italia/ norway.gif

Messaggio modificato da Blizzard il 25 Feb 2010 - 21:44


--------------------
Go to the top of the page
+Quote Post
Corrado
messaggio 1 Mar 2010 - 12:22
Messaggio #2


Puvrìn
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: 18 February 2010
Utente Nr.: 5700



Sei entusiasta di provare il Grande Nord? Guarda qui:

http://www.facebook.com/event.php?eid=1223...8043&ref=ts

Har det bra!!
Go to the top of the page
+Quote Post
Blizzard
messaggio 1 Mar 2010 - 14:41
Messaggio #3


Ciocapiàt
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 564
Iscritto il: 26 October 2007
Da: Ferrara Tirith
Utente Nr.: 3007



ahahah rofl.gif

avevo già commentato il tuo spam per italioti nel tuo topic http://www.ferraraforum.it/index.php?showtopic=19679


--------------------
Go to the top of the page
+Quote Post
Blizzard
messaggio 8 Mar 2010 - 18:37
Messaggio #4


Ciocapiàt
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 564
Iscritto il: 26 October 2007
Da: Ferrara Tirith
Utente Nr.: 3007



a chi interessa non sarà mai in programmazione in nessuna sala ferrarese ma attualmente è in programmazione al Rialto a Bologna. ho telefonato e mi hanno detto che fino a giovedì rimane sicuramente ma da venerdì potrebbe non esserlo più, non lo sanno con esattezza nemmeno loro.

Cinema Rialto Studio Bologna


--------------------
Go to the top of the page
+Quote Post
Bruttina80
messaggio 10 Aug 2011 - 16:03
Messaggio #5


Puvrìn
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 17
Iscritto il: 1 August 2011
Utente Nr.: 6328



avevo letto una recensione molto bella su questo sito http://www.cineblog.it/post/19773/nord-di-...ne-in-anteprima, e me ne ha parlato la mia coinquilina dovrei provare a vederlo, molto poetico e introspettivo, poi io adoro i road movie...
Go to the top of the page
+Quote Post
Blizzard
messaggio 13 Aug 2011 - 17:01
Messaggio #6


Ciocapiàt
Gruppo icone

Gruppo: Utente
Messaggi: 564
Iscritto il: 26 October 2007
Da: Ferrara Tirith
Utente Nr.: 3007



ahh brava guardalo icon_smile.gif se ti interessa l'ho poi trovato a forza di cercare, la qualità però non è eccelsa.

all'epoca ero poi andato a vederlo sotto l'enfasi nevosa della sera del 9 marzo 2010 icon_smile.gif apposta ovviamente icon_mrgreen.gif a bolo tra poca gente in un piccolo cinema del centro come qua una volta.. nevischiava con poco vento ma tornando verso Fe con la bora faceva un blizzard esagerato icon_eek.gif surreale..

..come il film, carino, e come avevo previsto non c'erano da aspettarsi le intrigate trame hollywoodyane condite con le solite prevedibili porcate e dialoghi precostituiti.
non sono un esperto nè un cinefilo per recensire, io gli ho dato un valore particolare a questo film per cui mi è piaciuto a prescindere. a tratti commedia a tratti drammatico, trama buona ma scene degli incontri non completamente sviluppate con dialoghi non sense quando uno se li aspetterebbe più lunghi e con perle di saggezza alla Clerks.
lo stesso vale per i momenti chiave, buone le idee ma non interpretate con quel piglio in più di comicità surreale che avrebbe fatto la differenza.
finale commovente che semplicemente finisce con la fine del viaggio. e questo è il suo bello. ti lascia ..così.

Messaggio modificato da Blizzard il 13 Aug 2011 - 17:02


--------------------
Go to the top of the page
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline




Versione Lo-Fi Oggi è il: 14 Oct 2019 - 09:15


Page top
Contattaci a staff@ferraraforum.it - visitatori dal 25 Marzo 2005 ( oggi)